Beccacciaia

Beccacciaia

IGT Toscana Merlot

La vigna che produce il Beccacciaia si estende su un lieve declivio che guarda il sud ed è esposta ai venti marini. La densità d’impianto è di circa 5.500 piante per ettaro con impalcatura a spalliera che assicura un buon sviluppo del corredo fogliare della pianta. La potatura riconduce a poche gemme lo sviluppo annuale della pianta, così da mantenere un voluto equilibrio tra la scarsa disponibilità idrica del suolo e la quantità di uva prodotta.

La produzione annuale non supera i 50 quintali di uva per ettaro.
Il vino che si ottiene è ricco in tannini, profumi e aromi. Il terreno, molto minerale, conferisce una particolare complessità al vino, caratterizzata da toni prevalenti di visciola e una nota balsamica che consente di equilibrare la potenza della struttura tannica e la ricchezza alcolica.

beccacciaia
pdfriconoscimenti